Nuovi LEA e assistenza protesica

Le maggiori incertezze nell’attuazione del nuovo Nomenclatore si concentrano nel settore degli ausili tecnologici (ICT). Specialmente in questo ambito gli uffici dell’assistenza protesica si trovano ad affrontare criticità derivanti da un mercato in costante e rapida evoluzione e l’utilizzo di procedimenti amministrativi lunghi e complessi. Tutti gli attori del processo prescrittivo e di fornitura segnalano l’esigenza da un lato l’importanza di un’informazione specifica sugli ausili innovativi, dall’altro l’esigenza di aggiornare procedure prescrittive e le prassi amministrative così da coniugare l’appropriatezza della fornitura protesica, la correttezza delle procedure di acquisizione e la sostenibilità della spesa.

Scarica qui il programma